Skip to content


43°Premio della Bontà S.Antonio da Padova

Possono partecipare al concorso gli alunni delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado di lingua italiana ovunque residenti in Italia e
nel Mondo; la partecipazione è individuale per le sezioni narrativa e disegno e può essere di gruppo per quella multimediale
Questo il tema
“Il virus dell’indifferenza ci fa chiudere occhi e cuore di fronte ai bisogni di chi ci sta accanto. Hai un suggerimento per curare questa malattia e divenire,come dice Papa Francesco, albero di vita, che assorbe l’inquinamento
dell’indifferenza e restituisce al mondo l’ossigeno dell’amore?”
Locandina